Sempre più in alto, Con i piedi per terra
Sempre più in alto, Con i piedi per terra

Pizzo del Becco 17.07.2021

Condivisi:

Descrizione


Prendere per la Valle Brembana in direzione Foppolo. Superato Piazza Brembana, si svolta a destra per Roncobello superato il quale si raggiunge Capovalle dove una strada asfaltata, che termina con una sterrata, conduce alle Baite di Mezzeno (1591). Si parcheggia nel piazzale al termine della sterrata.
Descrizione della salita:
Dal piazzale si imbocca il sentiero segnalato che risale il pendio a sinistra (senso di marcia) prima erboso, poi immerso in un fitto bosco di maggiociondoli di grande effetto durante la fioritura, che più in alto lascia di nuovo posto ai pascoli. Al bivio per i Tre pizzi, si tiene la destra (indicazioni Rifugio Laghi Gemelli) e dopo un tratto piuttosto ripido, scollinando si sbuca in un´ ampia valletta che si risale interamente : in alto, al centro del colle che la domina si scorge una grande croce che indica il Passo di Mezzeno (2142). Su terreno pianeggiante ci si porta sotto il ripido pendio e per buon sentiero si raggiunge il colle (ore 1,30). La vista si apre, e con essa appare la meta del nostro andare. Con una discesa di circa mezzora si raggiunge il rifugio, costruito sul bordo sinistro del Lago. Dal rifugio si scende alla diga attraversandola, quindi ci si tiene a sinistra per raggiungere su una sterrata il Lago Colombo (2046). Se ne attraversa la diga e di nuovo al suo termine ci si tiene a sinistra, percorrendo una ventina di metri sino ad un ometto che a destra segnala il sentiero che porta all´ attacco. Si sale in diagonale tornando verso il lago per raggiungere infine una conca cosparsa di grandi rocce e seguendo le segnalazioni, si risale una pietraia che conduce ad una cengia erbosa lungo la quale si raggiunge l´ attacco della ferrata, che dopo un primo tratto di una trentina di metri discretamente impegnativo diviene più facile. In tutto, la parte attrezzata è lunga circa 70/80 metri, poi la traccia torna a farsi ripida sino ad una colletto. Si segue la cresta a sinistra, tenendosi sul versante nord, e con alcuni passaggi esposti su roccia, in una ventina di minuti si raggiunge il castello sommitale. Un evidente poco accennato diedrino alto tre/quattro metri (II) conduce alla croce di vetta.
Discesa:
Come per la salita.
Note:
E´ possibile raggiungere il Rifugio Laghi Gemelli su sentiero segnalato anche da Carona (3 ore). Sebbene il dislivello sia maggiore, ci si risparmia la risalita al Passo di Mezzeno al ritorno.

Data Escursione: 17.Luglio.2021
Componenti: Armando, Elena, Mario
Orario di Partenza:ore: 6,00
Orario di Arrivo:ore: 8,00
Località di Arrivo: Roncobello ( Mezzeno)
Durata Escursione: ore: 8.00
Durata Salita: ore: 5.00
Distanza Percorso: km: 18
Quota Partenza: m: 1600
Quota Arrivo: m: 2507
Dislivello Effettivo: m: 1315 compresi 205 m di risalita durante il ritorno
Sentieri Cai: n: 214 / 215
Difficoltà:  EEA – A – II – F+
Attrezzatura: Set Ferrata
Tipo di Attività:   Escursione
Punti di Appoggio: Rifugio Laghi Gemelli
Condizioni Meteo:   Sereno
Note:  

 2,382 total views,  3 views today

Condivisi:
Enable Notifications    OK No thanks